Ferrari Perlè Rosè Riserva 2013 Trento DOC Ferrari
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-15%Non disponibile

Ferrari Perlè Rosè Riserva 2013 Trento DOC Ferrari

39,00 € (Tasse incl.) |45,88 € -15% 31,97 € (Tasse escluse)
block Non disponibile
Tasse incluse

MARCA chevron_right

Trento DOC
Trentino Alto Adige
Italia
Pinot Nero 80% - Chardonnay 20%
0.75 l
12.50%
2013
2014
2019/2023
8/10
Focaccia e lardo di colonnata
Contiene solfiti


<b>15</b> Acquistando questo prodotto accumulerai 20 punti con il nostro programma fedeltà. Puoi convertire 20 punti nel tuo account in un buono per un acquisto futuro.

Scheda tecnica

DESCRIZIONE
Rosé millesimato ottenuto da un'attenta selezione di Pinot Nero e Chardonnay dei vigneti di famiglia. Conquista col suo accento raffinato e l'aristocratica persistenza. Bouquet intenso, dominato dalle note eleganti di piccoli frutti. Le piacevoli fragranze di rosa e lampone cedono il passo alle percezioni tostate di biscotto e arancia candita. Prezioso e vellutato, sorretto da un'ottima struttura che esalta la tipicità del Pinot Nero. È arricchito da una delicata nota di spezie, mandorla dolce e lievito. Il finale è lungo e persistente.

CIBO-VINO
Ferrari Perlè Rosè si abbina benissimo ad un aperitivo a base di focaccia e lardo di Colonnata, il gusto fresco e leggermente speziato del Pinot Nero accompagna meravigliosamente la grassezza del lardo di Colonnata.

MARCA
Il mito Ferrari nasce da un uomo, Giulio Ferrari, e dal suo sogno di creare in Trentino un vino capace di confrontarsi con i migliori Champagne francesi. È lui che per primo intuisce la straordinaria vocazione della sua terra, lui che per primo diffonde lo Chardonnay in Italia. Comincia a produrre poche selezionatissime bottiglie, con un culto ossessivo per la qualità. Non avendo figli, Giulio Ferrari cerca un successore a cui affidare il suo sogno.
Fra i tanti pretendenti sceglie Bruno Lunelli, titolare di un’enoteca a Trento. Grazie alla passione e al talento imprenditoriale, Bruno Lunelli riesce a incrementare la produzione senza mai scendere a compromessi con la qualità.
Bruno Lunelli trasmette la passione ai suoi figli: sotto la guida di Franco, Gino e Mauro, Ferrari...

chat Recensioni (0)