Stefano Antonucci 2017 Verdicchio Castelli di Jesi DOC Classico Superiore Stefano Antonucci Azienda Santa Barbara - Magnum
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
-15%

Stefano Antonucci 2017 Verdicchio Castelli di Jesi DOC Classico Superiore Stefano Antonucci Azienda Santa Barbara - Magnum

45,00 € (Tasse incl.) |52,35 € -15% 36,48 € (Tasse escluse)
notifications_active Ultimi articoli in magazzino
Tasse incluse Spedizione in 3-4 gg lavorativi

MARCA chevron_right

Castelli di Jesi DOC Classico Superiore
Marche
Italia
Verdicchio 100%
1.50 l
13.50%
2017
2019/2023
9/10
Crudo di mare
10-12°
Contiene solfiti


<b>15</b> Acquistando questo prodotto accumulerai 20 punti con il nostro programma fedeltà. Puoi convertire 20 punti nel tuo account in un buono per un acquisto futuro.

Scheda tecnica

DESCRIZIONE
Da vigneti di Verdicchio in purezza nasce lo Stefano Antonucci bianco, vino che esalta al meglio le caratteristiche che sa offrire la grande terra marchigiana. Per l'affinamento vengono utilizzati legni diversi, sia per tipologia che per grandezza, che donano al vino un intenso colore giallo, con riflessi dorati. Al naso si percepisce un intenso bouquet fruttato, fragrante, che include anche frutta tipicamente esotica di ananas. Al palato è sapido e voluminoso, accompagnato da sentori aromatici dovuti alle barriques e con un affascinante finale agrumato.

CIBO-VINO
Particolarmente indicato per primi piatti con del pescato fresco, secondi di pesce cotti o crudi, come tartare, grigliate. Da provare abbinato al sushi.

MARCA
La storia di Cantina Santa Barbara è fortemente legata a quella del suo ideatore e fondatore, Stefano Antonucci, “un vignaiolo visionario ed eclettico, alla perenne ricerca della compiutezza stilistica”. Grazie alla sua forte passione per il buon vino ed ai viaggi che lo ispirano, oggi Stefano continua a perseguire la mission della Cantina, ovvero migliorare di anno in anno la Qualità delle sue uve e delle sue terre, migliorare lo standard qualitativo della materia prima, tenendo conto della tradizione e della storia del terreno ma applicando allo stesso tempo nuovi concetti di produzione, attraverso la pratica del diradamento e una cura maniacale della sanità delle uve. Per l’azienda è un privilegio ed un obbligo trasmettere quelle che sono l’essenza della terra e la qualità del suo...

chat Recensioni (0)